Sostiutire il sale comune con mediterranea acqua di mare

Uno degli ingredienti fondamentali della nostra cucina è il sale. Il consumo eccessivo di esso può provocare problemi di salute come ipertensione, ritenzione idrica o problemi cardiovascolari.
Di solito una persona consuma tra gli 8 e i 25 grammi di sale, la quantità consigliata è di 5 grammi che diminuiscono tra 1 e 4 grammi per chi soffre di pressione alta. Per questo motivo è indispensabile sostituire e diminuire i quantitativi di sale comune.

 

Differenze tra il sale comune e mediterranea acqua di mare

Molta gente non conosce la differenza tra queste due tipologie di sale. Il sale comune è composto al 100% da cloruro di sodio. Invece l’acqua di mare contiene l’86% di cloruro di sodio e la restante parte è composta da una gamma completa di minerali e oligoelementi.
Nell’acqua di mare sono presenti, naturalmente, tutti i minerali e gli oligoelementi esistenti che permettono al corpo di assimilarli completamente.
Consumare l’acqua di mare sostituendola al sale permette, anche, di ottenere dei sapori più naturali che non mascherano il gusto originale del cibo.
Inoltre ha importanti benefici per la salute: aiuta a regolarizzare il transito intestinale, da energia ai muscoli, diminuisce l’acidità gastrica, combatte il colesterolo, aiuta a controllare la pressione arteriosa…. E molto altro ancora.

 

Come consumare l’acqua di mare?

L’acqua di mare è un prodotto che si sta diffondendo e sempre più persone ne conoscono i suoi benefici.
Andiamo a scoprire le diverse modalità di utilizzo in cucina:

  • Cucinare: dobbiamo sostituire l’acqua con acqua di mare, in alcuni casi bisogna mischiarle a seconda del cibo che si vuole cuocere
  • Frutti di mare: si cuociono completamente in acqua di mare
  • Bibite: mischiare ¼ di acqua di mare e ¾ di acqua
  • Pesce, riso, pasta, verdura e legumi: 1/3 di acqua di mare
  • Scongelamento di pesce e frutti di mare: mettere il prodotto congelato in un recipiente con acqua di mare, farlo scongelare, così si recupera il loro sapore, la consistenza e freschezza originale.
  • Preparazione di bevande isotoniche: con acqua di mare si ha una gamma completa di minerali per un buon recupero dopo lo sforzo fisico
  • Preparazione del pane: impastare il pane con acqua di mare permette di ottenere un prodotto più saporito e croccante